Biography


Giancarlo Franco Tramontin è nato a Venezia nel 1931. Ha compiuto gli studi di scultura all'Accademia di Belle Arti di Venezia dove è stato allievo e poi assistente di Alberto Viani. Successivamente è diventato titolare della cattedra di scultura nella medesima Accademia.
Dai primi anni '50 ha esposto in numerose mostre personali ed è stato invitato a partecipare, ottenendo premi e riconoscimenti, alle più importanti rassegne nazionali e internazionali, tra le quali citiamo: Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia dal 1957 al 1965; VI Mostra Internazionale d'Arte Figurativa, Gorizia 1958; Concorso Internazionale del Bronzetto di Padova dal 1959 al 1975; 3° premio Concorso Internazionale di Scultura, Biennale di Carrara 1962; Biennale Nazionale d'Arte, Verona 1961-63; Fondazione Querini Stampalia, sala Luzzato, Venezia 1964, 1970, 1982; Teatro La Fenice, sale Apollinee, Venezia 1968; XXXV Biennale Internazionale d'arte di Venezia, 1970; Immagini e Strutture nel Ferro e nell'Acciaio, Rassegna Internazionale di Scultura Contemporanea, Repubblica di San Marino, 1979; XLII Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, 1986; Aspetti della Scultura Contemporanea 1900-1989, Forni Scultura, Bologna 1989; Il Tempo del Marmo e quello del Bronzo, Berlino-Neuchâtel-Carrara, 1998; Renconte Européenne de Sculpture, ontauban, 2001; '900 all'Accademia, Opere per il Nuovo Museo, Gallerie dell'Accademia, Venezia 2001 e Villa Manin, Passariano, Udine 2002; Het Depot,"Nieuwen Asnkopen", Wageningen, Olanda 2008; XIII Biennale Internazionale, Carrara Laboratori di Scultura 2008, Statuaria d'Arte; Museo di Santa Caterina, Treviso 2012; Het Depot, "Hommage Ann Italie", ageningen, Olanda 2012; "Giancarlo Franco Tramontin. Sculture, forme come linguaggio", Palazzo Ducale, Loggia Foscara, Venezia 2012. Sue opere si trovano in musei e collezioni in Italia e all'estero. Documentazione dettagliata presso l'Archivio Storico della Biennale di Venezia e presso la Biblioteca della Fondazione C. L. Ragghianti di Lucca.